Dopo tre anni di lavori ha finalmente aperto le porte la tanto desiderata Lego House, la nuova attrazione che prende vita nella città natale dei mattoncini: Billund, in Danimarca. Un edificio a se stante proprio accanto al parco di Legoland, che rende ancora più unica l’esperienza di visita alla città non solo per i turisti, ma anche per la gente del posto.

Legoland

La struttura di Lego House

Progettata dallo studio Bjarke Ingel Group, la Lego House presenta una straordinaria architettura che colpisce già al primo sguardo. È infatti formata da 21 blocchi bianchi con tetti coloratissimi sovrapposti in modo sfalsato per un totale di 12 mila metri quadrati di superficie. Il risultato è un edificio che riflette quelli che sono i valori e il gioco LEGO, ha dichiarato Jesper Vilstrup, General manager di Lego House. E continua: i mattoncini Lego sono stati ben incorporati nell’architettura in modo semplice ma ingegnoso, mostrando la creatività sistematica che sta alla base del gioco.

Lego House – interni

Il divertimento è assicurato!

La Lego House offre al suo interno moltissime attrazioni sia a pagamento che non, tra le quali: la Lego Square, una grande piazza concepita come luogo di incontro per visitatori e non, le terrazze all’aperto, il Lego Store e tre ristoranti dove concedersi un’esperienza gourmet.
Ma il vero cuore della Lego House sono naturalmente le experience zones, ovvero quattro aree di gioco colorate, dove ogni colore rappresenta un aspetto dell’apprendimento dei bambini. Il rosso è creativo, blu cognitivo, verde sociale e giallo emozionale. Ogni zona offre diverse attività individuali e attrazioni che vedono il coinvolgimento attivo degli ospiti.

La visita continua nella galleria Masterpiece dove i fan possono esporre le proprie creazioni e nella History Collection, uno spazio dedicato al racconto e alla storia dell’azienda.

Lego House – albero

Una notte nella Lego House con Airbnb

Ammettiamolo: chi non ha mai desiderato poter dormire in una casa fatta interamente di mattoncini colorati? Beh, il vostro desiderio potrebbe diventare realtà!
Airbnb ha dato infatti la possibilità di dormire all’interno della Lego House attraverso un contest. Per vincerlo bastava rispondere a questa semplice domanda: cosa fareste se aveste a disposizione un numero illimitato di Lego?
Chi dava la risposta più creativa, aveva la possibilità di trascorrere la notte del 24 Novembre scorso tra i mattoncini colorati. Solo poche regole: giocare è obbligatorio, indossare pantofole a prova di Lego e non tuffarsi nella piscina di mattoncini. E se in camera mancava qualcosa… si costruisce!

Lego House – Airbnb
Sara Antonazzo
sara.antonazzo@gmail.com
Divido il mio tempo tra il mondo dell’interior design, l’insegnamento della danza e la grande passione per i fiori. Classe ’88, curiosa per natura in maniera quasi fanciullesca e amante del bello, guardo il mondo sempre col naso all’insù. Amo il mare e il sole che scotta la pelle d’estate, tazze fumanti di the, film e la mia gatta sulle gambe d’inverno. Ho una sfrenata passione per il Nord Europa in tutte le sue forme, in particolare Berlino dove ho lasciato un pezzetto del mio cuore. Parlo poco, osservo tanto, penso ancora di più.

Lascia un commento