#SabatoCreativo | Steve Smile

Anche questa settimana il Sabato Creativo di Shake vi propone un nuovo talento artistico da scoprire e soprattutto da ascoltare! ?

 

Stefano Barcella ha 24 anni e una doppia anima. Di giorno è impiegato bancario modello; la sera si cala nella parte di Steve Smile. Sapete chi è?
Di origine bergamasca, in trasferta pavese, Stefano Barcella ama la musica per tutti gli orizzonti che apre e proprio nella musica ha trovato il suo alter ego: Steve Smile, promettente ed esaltato (in senso buono) DJ.

Perché Steve Smile?

“Stefano sorriso” – Steve Smile nasce dall’unione tra la traduzione inglese del mio nome, Stefano, e la parola Smile, cioè sorriso, perché in un’estate, ormai lontana, ero stato soprannominato “sorrisino” per l’espressione sorridente, frequente sul mio viso.

Che cosa è per te la creatività?

Creatività è esportazione di pensieri in qualsiasi forma d’arte. In particolare, io esporto i miei pensieri in musica. Mi sono appassionato di musica elettronica con i primi spezzoni registrati al Diabolika, famosa discoteca di Roma. Poi sono arrivate le serate e i primi mashup che rappresentano la sensazione più bella.

Quando inizi a fare il DJ metti solo musica, poi la crei.

Scegli tre parole per descrivere la tua musica.

La mia musica è fresca, innovativa e originale, è una realtà da curiosare, scoprire e vivere! Oltre che da ascoltare ovviamente.

A chi ti ispiri?

Mi ispiro ad ogni DJ perché ognuno ha il suo suono quindi è impossibile ispirarsi a una persona sola; si devono esaltare e fare proprie le caratteristiche migliori dei migliori per essere uno tra i migliori. ?

Steve Smile ha un rituale?

Prima di iniziare a suonare, di solito, mi preparo già le prime quattro tracce per rompere ghiaccio, le altre vengono da sé; così mi sento più tranquillo.

Dove ti vedi fra 10 anni?

Bellissima domanda a cui non so rispondere! Non ho un obiettivo finale perché non si è mai abbastanza e bisogna alzare sempre di più la soglia dei propri desideri. Non ho un percorso già segnato perché avrò sempre ambizioni più grandi. Insomma, non c’è mai una fine!

Che voto dai alla tua creatività?

Direi 7.5/8.5, perché si può sempre evolvere! Sono già arrivato a concretizzare qualche idea che avevo quindi mi sento già molto realizzato, ma mi aspetto di crescere e migliorare sempre di più. Di certo le idee non mancano perché…

La creatività non si esaurisce: più ne usi, più ne hai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: