Paura di una nuova relazione? È la strada per la felicità

Quando una relazione termina burrascosamente e ci ritroviamo a conoscere una persona che suscita il nostro interesse, il più delle volte veniamo colti dalla paura: la paura di rimettersi in gioco, di lasciarsi andare, di abbassare le proprie difese, di soffrire. Ognuno di noi ha il proprio passato e il nome stesso lo dice: passato! Non si può andare verso il futuro se il passato è ancora presente.

C’è chi ha la fortuna di incontrare subito la propria metà della mela e chi invece fa dei giri immensi vivendo diverse esperienze che, nel bene e nel male, segnano e limitano a vivere serenamente i passi successivi. Spesso questo comporta l’imposizione di paletti, enormi voli pindarici, mille ma e mille se che sviluppano timori esistenziali: il non sentirsi all’altezza o l’essere traditi, sbagli, insicurezze emozionali e presunte incapacità nel gestire le situazioni connesse alla nuova relazione.
Dobbiamo solo essere capaci di vedere il bicchiere mezzo pieno e non mezzo vuoto.

Indubbiamente non è semplice, soprattutto all’inizio, ma abbiamo ormai la consapevolezza che il tempo è terapeutico e dopotutto, se siamo ciò che siamo, è anche grazie a quelle relazioni che non sono andate come ci saremmo aspettati. Se riusciamo a voltare pagina avremo l’occasione di esplorarci, scoprendo parti di noi che non sapevamo nemmeno esistessero. Ed è bello stupirsi ancora di se stessi.

È il ciclo della vita, per ogni fine c’è un inizio, per ogni amore un po’ di paura, ma ogni passo avanti ne accrescerà la bellezza quindi armiamoci di coraggio, di voglia di vivere giorno dopo giorno quello che il nuovo rapporto ha da offrirci. In questo modo ce lo godremo appieno, fino in fondo e ci farà sentire leggeri. L’amore, in ogni sua forma, è quello che ad oggi nessuno riuscirà a toglierci ed è veramente l’unica cosa che può sconfiggere la morte. Quindi non spaventiamoci per quello che fronteggeremo, per le emozioni contrastanti che proveremo.

Nessuno muore per amore e non avremmo mai la certezza che ogni cosa avrà un lieto fine, ma se riusciremo a godere delle emozioni che una nuova relazione ci può dare e non essere assillati dalla costante paura di amare lasciando mente e cuori liberi, imboccheremo la strada che sicuramente ci porterà alla felicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: